N° 11 - Lagonda


E’ un fatto curioso che Lagonda, la più inglese delle marche automobilistiche fosse fondata da un americano dell’Ohio, Wilburn Gunn, ed il nome Lagonda  deriva da un nome indiano pellerossa Shawnee Ough Ohonda che significa “Corna di cervo”.  I francesi giunti in America deformarono il nome di una insenatura così chiamata in La Ohonda.  Così la fabbrica di Gunn prese il nome di Lagonda Engeneering Company.  A questo punto inizia la produzione di una serie di vetture innovative fino alle competizioni nel Tourist  Tropheum e Le Mans.  Qui si narrano le avventure, i modelli che si susseguirono quanto le persone che si alternarono alla guida della società, fino all’acquisto da parte di David Brown dell’Aston Martin che già conosceva la Touring. Nacque la Rapide, elegante carrozzeria  “Superleggera” in alluminio.