N° 32 - Centenario Alfa Romeo (3a Parte)


Con questo Quaderno n° 33 si conclude il contributo del Registro Internazionale Touring Superleggera alla celebrazione del Centenario dell’Alfa Romeo e la Storia della proficua collaborazione fra l’Alfa Romeo e la Carrozzeria Touring, durata praticamente per tutta la vita di quest’ultima. La ripresa difficilissima dopo il secondo conflitto mondiale, con materiale praticamente obsoleto, la Touring riuscì a raggiungere la massima espressione stilistica con il modello 6C 2500 nelle varie versioni Sport e Supersport e in particolare con la 6C 2500 SS “Villa d’Este”, che ne fu il sublime canto del cigno. La scelta da parte dell’Alfa Romeo di rivoluzionare i propri concetti industriali portò alla nascita del fortunatissimo modello 1900 e alle splendide interpretazioni dei carrozzieri, con in testa la Carrozzeria Touring. Seguirono poi gli spider 2000 e 2600 e la parabola si concluse con la Giulia GTC e la chiusura definitiva delle attività, il 31 dicembre 1966.