N° 43 - BMW 328-2000 Berlinetta Aerodinamica


I tecnici della Casa Tedesca BMW, che già avevano assistito alle eccezionali prestazioni della Alfa Romeo 8C 2900 L Berlinetta Aerodinamica alle 24 ore di Le Mans del 1938, verso l’autunno di quell’anno decisero di affidare alla Carrozzeria Touring la progettazione di una vettura analoga, una Berlinetta su telaio 328/2000, da presentare alla corsa Francese del 1939. La vettura si comportò molto bene, vincendo nella propria categoria e giungendo quinta assoluta, tanto che fu deciso dalla BMW di presentarla, con alcuni piccoli aggiornamenti, al Gran Premio di Brescia delle Mille Miglia, cioè all’edizione in circuito, per ragioni belliche, della corsa più famosa del mondo. La BMW Berlinetta Aerodinamica vinse contro le più potenti, ma più pesanti, Alfa Romeo 6C 2500 Spider Corsa. Dopo la guerra la vettura fu venduta negli Stati Uniti, dove profondamente modificata partecipò ad alcune corse, prima di precipitare nell’oblio! Ritrovata, è stata riportata a Monaco di Baviera e una volta restaurata totalmente, è diventata una vera icona della Casa Bavarese, regina in innumerevoli manifestazioni.